Professione docente: on line l’edizione di settembre

In questo numero: il ´48 della Scuola, con analisi e approfondimenti sulla Legge 107/2015, la Buona Scuola

04 Settembre 2015 (2.1 MiB, 1 downloads)

Chiamata diretta e mobilità: il cuore della legge 107. Di Fabrizio Reberschegg – Un piano straordinario “allucinante”. Di Antonio Antonazzo – Assunzione dei precari nella scuola: il vaso di Pandora! Di Raffaele Salomone Megna – La scuola è impossibile senza vitalità culturale, senza passione, senza bellezza e armonia. Intervista a Giulio Ferroni. A cura di Renza Bertuzzi – Alcune considerazioni sul merito e sul demerito nella scuola. Di Fabrizio Reberschegg
Dalla scuola istituzione alla scuola quasi-servizio. Di Gianluigi Dotti – Il pianto di coccodrillo della scuola cattolica. D iFabrizio Reberschegg – Verso una de-schooling society ovvero come destrutturare la società democratica. Di Piero Morpurgo – No a trattamenti sfavorevoli per il docente a part time. Di Anna Maria Bellesia

DOCENTI – Modello di delega per incarichi a tempo determinato a.s. 2015/16

Fonte: http://www.csa.provincia.modena.it/

Si pubblica il modello di delega per le assunzioni  a tempo determinato del personale docente della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e secondaria di I e II grado.
Si precisa che le deleghe dovranno essere inviate via e-mail:
per la scuola dell’infanzie e scuola primaria all’I.C. di Spilamberto– moic81800t@istruzione.it
per la scuola secondaria di I grado alla scuola Media Ferraris di Modenamomm00500r@istruzione.it
per la scuola secondaria di II grado al Liceo Muratoridi Modenamopc020008@istruzione.it

Allegati:
Scarica questo file (modello delega docenti 2015.doc)modello delega docenti 2015.doc [ ] 37 kB

RISMO -ASAMO -Calendari delle convocazioni -personale docente di I e II grado – per le assunzioni a tempo determinato a.s. 2015/16

Fonte: http://www.csa.provincia.modena.it/

Si pubblicano i calendari delle convocazioni per le assunzioni a tempo determinatodel personale delle scuole secondarie di I e II grado per l’anno scolastico 2015/16.