Chiudiamo il parlamento

Di Stefano Avanzini.

Maria Teresa Meli s’indigna con la Corte Costituzionale che, vil razza di magistrati che non dorme la notte se non s’imbuca nella politica, con le sue sentenze d’incostituzionalità su premio di maggioranza e liste bloccate, precipita il Paese nell’ingovernabilità o peggio lo consegna nelle mani di pentastellati e leghisti, costringendo la povera giornalista e i suoi tanti sodali ad un volontario autoesilio.
Continua a leggere

Dell’alternanza scuola lavoro ovvero dell’abominio di una legge

Di Raffaele SALOMONE MEGNA

Noi insegnanti siamo una categoria professionale assolutamente peculiare: non possiamo esistere in quanto tali ma, per essere tali, abbiamo necessariamente bisogno degli allievi, quelli che chiamiamo i “nostri ragazzi”.

Il rapporto è inscindibile.

Quando siamo da soli, senza i nostri discenti, siamo semplicemente dei laureati nelle più disparate discipline, ma quando siamo assieme ai “nostri ragazzi “diventiamo “prof”.

Ma qual è il nostro compito?

Continua a leggere

Chiarimenti sulla rendicontazione delle spese 1/9 – 30/11 coperte dalla “Carta del Docente”

Gentili Colleghi,
vi riportiamo quanto pubblicato sul sito nazionale della Gilda degli Insegnanti.

Con la nota 5314 del 10 marzo 2017, il Miur fornisce istruzioni operative sull´utilizzo e la rendicontazione della carta elettronica per l´aggiornamento e la formazione dei docenti per l´anno scolastico 2016/2017.

Continua a leggere

Rischi di effetti collaterali nell’uso delle tecnologie digitali nelle scuole

Conferenza del dott. Manfrend Spitzer, autore di “Demenza Digitale”.
Direttore del Centro per le Neuroscienze e l’Apprendimento dell’Università di Ulm.

Convegno della Gilda degli Insegnanti di Padova,
“Scrivere senza penna, studiare senza libri: il futuro della ‘buona scuola’ è tutto qua?”,
19 ottobre 2016

Continua a leggere

Chiarimenti tecnici e domande sulla Carta del Docente (€ 500)

Nella notizia del MIUR del 12 novembre si trovano le istruzioni per arrivare a spendere i € 500, seguendo una procedura indicata come in scadenza il 4 dicembre 30 novembre. Un chiarimento espresso dal MIUR durante l’incontro del 21 novembre con i cinque sindacati rappresentativi ha formalizzato una proroga: sarà a partire dal 4 dicembre 30 novembre che la procedura potrà essere iniziata e conclusa nella sua interezza.

Continua a leggere

Professione docente: on line l’edizione di novembre

05 Novembre 2016 (2.3 MiB, 178 downloads)
  • Annus horribilis: chi mal comincia … Di Rino Di Meglio
  • Profili di incostituzionalità (possibili) della Legge 107/2015. Di Renza Bertuzzi
  • Diario di una disfatta. Di Gianluigi Dotti
  • Convegno : “Valutazione, merito e carriera dei docenti: quale futuro nella Buona Scuola? Di Ester Trevisan
  • Il porto delle nebbie. Di Fabrizio Reberschegg
  • Sondaggio Gilda-SWG “Un anno di Buona Scuola: la riforma all´esame degli insegnanti”. Di Gianluigi Dotti
  • Buona Scuola è chi Buona Scuola fa, non chi Buona Scuola dice. Di Antonio AntonazzoSomari al concorso? Di Renza Bertuzzi
  • 1922: mentre le ideologie avvelenano il pensiero, la ricerca medica e pedagogica difende le menti dei deboli. Di Piero Morpurgo
  • Vita da valutati. Come sopravvivere al Comitato di Valutazione. Di Fabrizio Reberschegg
  • Non è possibile monitorare l´attività dei PC utilizzati dai dipendenti. Di Piero Morpurgo
  • Referendum 4 dicembre: anche noi votiamo NO