Graduatorie d’istituto – Entro 8/3:
scelta sedi | anche licei musicali | presentazione titoli sostegno

Avvisiamo i soli colleghi che abbiano entro il 3 febbraio 2017 richiesto di far valere la propria abilitazione nelle graduatorie d’istituto (II e III fasce), che entro l’8 marzo (ore 14:00) tramite le funzioni “POLIS” del sito dedicato alle Istanze Online è possibile compiere le seguenti operazioni:

1. scelta delle sedi (con il modello B)
2. presentazione del titolo di specializzazione per il sostegno (con il modello A5)

e, per i colleghi interessati all’insegnamento presso i licei musicali e/o coreutici:

3. scelta delle sedi (con il modello B1 cartaceo)

Tutti i modelli, anche i facsimile del B e dell’A5, sono disponibili sul sito del MIUR, a questo indirizzo.

Necesse est ubi consistam

In questi tempi di post modernità e di società liquida, concetto tanto caro al compianto Baumann, mi viene da chiedere se esista l’ubi consistam dei grandi sindacati, quelli confederali tanto per intenderci, oppure se essi debbano essere considerati, a buon diritto, come post sindacati, cioè organizzazioni che partecipano a sterili liturgie, quali la stipula dei contratti collettivi, disancorate da qualsiasi umanesimo, ma solamente finalizzate ad attuare i desiderata del mondo politico o della finanza internazionale.

Sono, secondo le leggi attuali, soggetti necessari alla contrattazione.

Continua a leggere

Domande di collocamento a riposo

La scadenza delle domande di collocamento a riposo è stata posticipata dal 20 gennaio al 23 gennaio 2017.

La sede della Gilda di Modena è ha disposizione per l’inoltro della domanda on line.  Prenotare al n. 059 305730

gildamodena

Pensionamento o contestuale trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale

Il termine del 20 gennaio 2017 è fissato dal DM 941/2016 quale data ultima per:

1. presentare domanda di cessazione dal servizio esclusivamente tramite il servizio POLIS di Istanze On Line;

2. presentare domanda di revoca di detta domanda di cessazione dal servizio;

3. presentare domanda di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale, per non raggiunto limite d’età, con contestuale riconoscimento del trattamento di pensione, ai sensi del DM per la funzione pubblica 331/1997;

Al momento il servizio POLIS non è attivo. I colleghi interessati a valutare la propria posizione nel frattempo prendano un appuntamento in sede.

Circolare ministeriale 240 relativa al DM 941/2016: 240-all_dm941-2016.pdf

Congedi di maternità e parentali

Presentiamo in forma grafica animata alcuni schemi riguardanti i congedi obbligatorî per le madri e facoltativi per le madri e i padri.

Negli esempi che seguono i mesi di congedo facoltativo sono immaginati suddivisi in modo che la madre benefici del massimo periodo consentito, ma in realtà sono fruibili con una diversa distribuzione tra madre e padre.

Congedo obbligatorio della madre

Congedo obbligatorio della madre – I cinque mesi possono essere fatti iniziare due mesi prima del parto previsto. A parto avvenuto, anche nel caso di nascite premature, tale periodo di congedo obbligatorio è riassegnato conseguentemente.

Continua a leggere